loading page

Soil Washing: schema di processo e analisi di sostenibilità  ambientale  
  • Michela Noschese
Michela Noschese
Tecnologie per l'ambiente
Author Profile

Abstract

Il Soil Washing è una tecnica di bonifica che consente di rimuovere in modo permanente i metalli dal suolo. Lo scopo del presente articolo è  quello di esaminare i principali aspetti del soil washing.  I vantaggi e gli svantaggi di questa tecnologia sono stati messi in evidenza attraverso l'analisi di un caso studio condotto in Corea del Sud in un sito contaminato da piombo. Poiché questa particolare tecnica di bonifica vede un'alta produzione di rifiuti a valle del processo, lo studio ne ha evidenziato gli impatti ambientali nell'ambito della Green and Sustainable Remediation, secondo cui è opportuno valutare l’aspetto sostenibile della tecnica di bonifica, in termini di impatto sociale, economico e ambientale, e l’aspetto “green”, valutando l’applicabilità del processo relativamente a cinque elementi fondamentali: aria, energia, risorse idriche, materiali e rifiuti, terra ed ecosistema. Lo studio ha, quindi, stimato l’impatto che ogni singola fase del processo ha avuto sull’ambiente in termini di emissioni gas serra, consumo di energia ed acqua, produzione di NOx, SOx e PM10.   

Peer review timeline

26 May 2020Submitted to Tecnologie per l'ambiente
27 May 2020Editor invited a reviewer
27 May 2020Editor invited a reviewer
27 May 2020Editor invited a reviewer
30 May 2020Review Report #2 received
30 May 2020Review Report #1 received
02 Jun 2020Review Report #3 received
08 Jun 2020Editor invited a reviewer
15 Jun 2020Review Report #4 received
22 Jul 2020Published in Tecnologie per l'ambiente