loading page

LA TEORIA DI SAATY E   L’  APPLICAZIONE SUL TIRRENO-BRENNERO            
  • Valeria Sabia
Valeria Sabia
Author Profile

Abstract

L’ ANALYTIC HIERARCHY PROCESS, nasce dal matematico Thomas Saaty, negli anni Settanta per organizzare ed analizzare decisioni complesse.
La metodologia consente di confrontare più alternative in relazione ad una pluralità di criteri, di tipo quantitativo o qualitativo, e ricavare una valutazione globale per ciascuna di esse. Ciò permette di:
  • ordinare le alternative secondo un asse di preferenza;
  • selezionare l'alternativa globalmente migliore;
  • assegnare le alternative a sottoinsiemi predefiniti.
I punti di forza principali sono il confronto a coppie delle alternative decisionali e la separazione fra importanza del criterio e impatto sulla decisione.
Il metodo è basato su una  scala di comparazione, suddivisa in nove livelli, la cui base teorica è data dal teorema di Perron-Frobenius.
Riportiamo a seguire la documentazione relativa alla realizzazione del corridoio Tirreno -Brennero sul quale è stato applicato il metodo AHP, relativamente al confronto dei diversi corridoi stradali e la successiva scelta di quello a minimo impatto ambientale.