loading page

Tecniche di misurazione degli odori: indagine su un impianto di trattamento delle acque reflue
  • Profile pic
  • Domenico Giaquinto
Domenico Giaquinto
Tecnologie per l'ambiente
Author Profile
Profile pic

Abstract

Le emissioni di odori costituiscono uno dei principali impatti ambientali generati da impianti di trattamento delle acque reflue percepiti dalla popolazione esposta. Di conseguenza, il controllo delle emissioni odorigene è un aspetto rilevante che deve essere considerato nella gestione di questi impianti. Pur non essendo una causa diretta della malattia, l'esposizione a lungo termine alle emissioni odorigene ad alta resistenza, in realtà, influisce negativamente sulla salute umana (ad esempio, causando nausea, mal di testa, problemi respiratori). Pertanto, la minimizzazione e l’abbattimento delle emissioni di odori sgradevoli sono sempre due delle principali sfide nella gestione degli impianti di trattamento delle acque reflue in tutto il mondo. Obiettivo dello studio è delineare le principali metodologie di misurazione degli odori ed identificare le principali fonti di odori in un grande impianto di trattamento delle acque reflue utilizzando la procedura GC-MS (gascromatografia-spettrometria di massa) basata su uno strumento analitico, in loco, con l’obiettivo di rimuovere la componente soggettiva nella misurazione dell’odore.