loading page

Depurazione delle acque reflue: controllo dei contaminanti emergenti 
  • Antonello Nigro
Antonello Nigro
University of Salerno
Author Profile

Abstract

L’inquinamento dell’uomo verso la natura avviene su molti fronti: uno di questo è la contaminazione delle acque reflue urbane con prodotti farmaceutici. Dei semplici prodotti per l’igiene e dei comuni farmaci utilizzati quotidianamente per curare sintomi come febbre, infiammazioni e dolori vari, possono causare effetti nocivi agli organismi acquatici. Tali contaminanti possono provocare alterazioni del sistema endocrino ed un incremento della resistenza microbica ai farmaci. Infatti sempre di più si riscontrano tracce di contaminanti emergenti, cioè sulfametossazolo (SMX), diclofenac (DFC) e carbamazepina (CBZ), negli effluenti delle acque reflue, nei fiumi, laghi, mari e nell’acqua potabile.  L’obiettivo di questo studio è di valutare il livello di efficienza di alcune tecniche avanzate di rimozione di contaminati emergenti attraverso processi di ossidazione avanzata (AOP). 

Peer review timeline

30 Sep 2020Submitted to Tecnologie per l'ambiente
30 Sep 2020Editor invited a reviewer
30 Sep 2020Editor invited a reviewer
30 Sep 2020Editor invited a reviewer
30 Sep 2020Review Report #2 received
02 Oct 2020Review Report #3 received
02 Oct 2020Review Report #1 received
21 Oct 2020Published in Tecnologie per l'ambiente