loading page

Utilizzo del modello Calpuff per la valutazione della qualità dell'aria     
  • Annamaira Shara Ferruzzi,
  • Davide Rizzo
Annamaira Shara Ferruzzi
Author Profile
Davide Rizzo
Author Profile

Abstract

La legislazione europea e il suo recepimento nella normativa nazionale incoraggiano lo sviluppo e l'uso di sistemi modellistici di qualità dell'aria che sono considerati di primaria importanza nelle valutazioni preliminari di qualità e utili per completare il contenuto informativo delle misure dirette. Il funzionamento dei modelli di dispersione consiste nel simulare gli effetti di una o più sorgenti di emissione in termini di concentrazione degli inquinanti emessi in corrispondenza di fissati recettori. Il presente articolo analizza il sistema modellistico Calpuff applicato ad un caso studio sull’impianto di processo di un'azienda chimica di Ferrara per valutarne il comportamento.